Santuario o Duomo della Madonna della Serra

Il Santuario della Madonna della Serra ha origine sin dal 1227, costruita sui ruderi del mausoleo del comandante romano L.S. Serrano e fu consacrata dal vescovo Andrea S. Marco cosi’ come risulta dall’iscrizione su una lapide ritrovata durante gli ultimi restauri e conservata tuttora presso la Casa Madre della Congregazione dei Pii Operai Catechisti Rurali.

Il Santuario, negli anni, ha subito la forza della natura e a causa di diversi terremoti, risentito dei diversi influssi stilistici, passando dall’originaria pianta a croce greca a tre navate ad una pianta a croce latina con un unica navata centrale. Poi si passo’ ad uno stile neoclassico.

Nel mezzo delle volte dei portali e’ stato inserito lo stemma della citta’ di Montalto raffigurante i cinque colli. Oggi si presenta, all’esterno, con un’imponente gradinata ed una magnifica facciata in stile barocchetto con decorazioni geometriche e naturalistiche. All’interno del Santuario si trovano:

  • la statua della Madonna della Serra con Bambino, scolpita in legno, dipinta e dorata, variamente datata;
  • Coro ligneo intagliato con figure a rilievo di Giovan Battista Altomare
  • Altare ligneo di San Francesco d’Assisi in stile barocco del sec. XVIII, opera di intagliatori calabresi
  • Quadro ad olio su tela raffigurante la Sacra Famiglia, opera di Rocco Ferrari, pittore montaltese della seconda meta’ del sec. XIX
  • Statua di marmo del Sacro Cuore di Gesu’, opera dello scultore Giulio Barberis del 1992.
1 Comment

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top